M’illumino di meno

Standard

C’è un posto dove alcuni signori, utilizzando energia, riempiono un secchiello di petrolio.

Poi altri signori, utilizzando energia, lo trasportano in un altro posto, dove, utilizzando energia, viene trasformato in plastica. Poi altri signori, utilizzando energia, trasportano questa plastica in un altro posto ancora, dove il pezzo di plastica ha un appuntamento.

C’è un altro posto dove alcuni signori, utilizzando energia, abbattono un albero. Poi altri signori, utilizzando energia, trasportano l’albero in un posto dove questo viene trasformato in tanti fogli di cellulosa. Poi ci sono dei signori che, utilizzando energia, trasportano questi fogli in un altro posto ancora, per l’appuntamento.

Nel posto dell’appuntamento alcuni signori, utilizzando energia, prendono la plastica e la cellulosa, tagliano, sbiancano, incollano, colorano, lavano, asciugano, piegano, poi ci mettono dell’altra roba segreta che serve per la superassorbenza e alla fine viene fuori un pannolino.

usa e getta

Poi gli stessi signori prendono tanti pannolini e, utilizzando energia, li impacchettano usando altra plastica (estratto altro petrolio, trasportato, trasformato, colorato tramite colori prodotti altrove e ritrasportato) e poi, utilizzando energia, impacchettano i pacchetti utilizzando scatoloni (tagliato albero, trasportato, trasformato, ritrasportato).

Poi altri signori, utilizzando energia, trasportano il pannolino in un posto caldo e illuminato (grazie all’energia) dove lui soggiorna per un po’. Poi io prendo la macchina e, utilizzando energia, lo trasporto a casa mia e lo faccio indossare al mio bimbo.

Dopo due ore il mio bimbo fa la cacca e io prendo il pannolino e lo butto nel bidone, dopo un po’ scendo le scale e butto il sacchetto nel cassonetto.

Infine alcuni signori, utilizzando energia, trasportano il mio pannolino in un posto in cui lui soggiornerà i prossimi 500 anni ripetendosi “che vita di merda!“.

Dov’è il lato comico?
Il lato comico è che si potrebbe pensare che lavare in lavatrice un pannolino lavabile richieda troppa elettricità e che dal punto di vista del risparmio energetico sia meglio il pannolino usa e getta! 😉

Il 15 febbraio c’è “M’illumino di meno”, prometto di usare il più possibile pannolini lavabili.

lavabile3

Annunci

»

  1. Riguardo al “lato comico” è proprio quello che mi è stato risposto quando sono andata a chiedere info su eventuali incentivi allo sportello del cittadino del mio comune! Non sapevo se ridere, essere sdegnata o arrabbiarmi… CHE MIOPIA! ma dove vogliamo andare? Chi fa da sé fa per tre…

    • sì, purtroppo capita… anche se in effetti per il comune il vantaggio dovrebbe essere soprattutto in termini di riduzione dei rifiuti, ed è per quel motivo che molti danno l’incentivo.

      Per fortuna anche senza nessun tipo di incentivo c’è una grande convenienza economica ad usare i pannolini lavabili.
      Poi se “chi fa da sè fa per tre” significa che fai tre figli… beh, in quel caso il risparmio è astronomico!!! 😉

  2. Pingback: Pannolini lovabili | Il lato comico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...