“Morti”

Standard

L’altra sera ho visto una puntata di “Morti“.

Di solito non riesco a guardarlo perché generalmente a quell’ora ceniamo e anche perché, devo dire la verità, mi ha un po’ stancato.
Però ogni tanto mi viene la curiosità di vedere come sta andando avanti, se son sempre le stesse storie o c’è stato un miglioramento.

“Morti”, che poi non è questo il titolo… ma ora non ricordo… dunque, dicevo… “Morti” va in onda su raiuno alle 20 e su raidue alle 20.30, poi ce ne sono anche degli altri su altri canali, ma alla fine son tutti uguali, visto uno visti tutti.

L’altra sera su “Morti” c’era una donna morta ammazzata, uno che è morto mentre lavorava, uno che ha sparato a casaccio in un paese ricco e gente che muore in massa in un paese povero. Poi c’era della gente morta perché ha piovuto, c’era un servizio su gente in fin di vita per un incidente stradale e un altro su uno che è morto perché era vecchio. Dimenticavo, all’inizio del tg (ah, già… il titolo corretto è tg) c’era un branco di vammoriammazzati-ma voi non morite mai?!?

Beh, devo dire che preferisco Beautiful, perché almeno lì, anche se succedono sempre le stesse cose, qualche volta c’è un po’ di sesso

Ok, per altri sei mesi sono a posto. Se c’è qualche colpo di scena avvisatemi.

teschio

Annunci

»

  1. Anni fa, figli non piccoli, ma non ancora grandi e io che brontolando non volevo più vedere cartoni animati e dico : “Alla fine sono sempre le stesse cose, sempre uguali!” . . . loro, quasi in coro: “Perché? Il Telegiornale non parla delle solite cose tutti i giorni??? Morti ammazzati, la guerra, i politici . . . ” e così, abbiamo cominciato a guardare qualche telefilm! 😉

    Adesso invece, combatto per vedere qualche programma “da adulti” tra una Peppa Pig e l’altra o tra uno dei tanti film di Disney (durante i quali devo esprimere terrore o meraviglia o gioia o, o, o, sempre nelle medesime scene) e i programmi del canale “Real Time” et similia! Non ti dirò chi tra figli e nipotino guardano uno o gli altri! 😉

    Ciao, Fior

    Ps. Questo interessantissimo post mi era sfuggito, scusa! 😉

    • noi la tv da adulti l’abbiamo quasi dimenticata… Complice il fatto che non ce l’abbiamo in cucina (santissima scelta, la nostra vita è migliorata da quando l’abbiamo tolta) l’accendiamo solo “volontariamente”.
      La nostra trasmette Peppa Pig (che io non riesco a guardare, il papà sì), Shaun The Sheep (carino), Teletubbies (utilissimi per fare l’aerosol), rai storia (la perversione del papà) e una volta a settimana per tre (?) mesi all’anno quei telefilm di investigazioni scientifiche (perversione mia) di cui di solito perdo le prime puntate perchè non vengo a sapere che sono ricominciati… 🙂

  2. Pingback: Natale | Il lato comico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...