Cinque giorni

Standard

È giunto il momento di confessarlo.

Ho i figli in vacanza.
Lasciati al mare coi nonni domenica. 🙂

Questi miei ultimi cinque giorni, oltre al lavoro, hanno visto shopping, parrucchiere, un massaggio drenante, una nuova sarta, hanno visto una commedia al cinema, un vecchio thriller in chiavetta, un Bergman in dvd, una caprese sul divano, il pane coi semi, una cena deliziosa in cortile magnifico con coppia di amici senza figli, serata in due nella solita pizzeria, e poi prosciutto e melone, mozzarella e tanti surgelati.

Mi hanno visto attaccare al pigiama un bottone staccatosi tre anni fa, mettere finalmente un puntino in quella scollatura troppo osé e ricucire i passanti per la cintura che si erano staccati dal vestito nuovo l’anno scorso.

Questi cinque giorni mi hanno visto non arrivare mai tardi al lavoro e una volta pure alzarmi alle sette e mezza.

Ho poi comprato i regali di compleanno per le mie nipoti, pulito l’interno dell’auto, restituito i libri dei bimbi in biblioteca e comprato le deliziose mozzarelle artigianali dal pugliese che te le fila davanti agli occhi.

Questi cinque giorni mi hanno visto pubblicare due post, prenotare la visita oculistica a cui devo andare da cinque anni e quella dal dermatologo, che avevo dovuto disdire mesi fa.

Riposarmi no, ma tanto non posso riuscirci…  sono nata stanca.

Questi cinque giorni mi hanno anche visto entrare al lavoro con aria estasiata se, al telefono, del bacio del bimbo-non-parlante si era sentito almeno lo schiocco.
E mi hanno visto sorridere alla foto della bimba con gli occhialoni scuri alla Audrey Hepburn, con la scusa di mostrarla al collega.
Questi giorni hanno visto una lacrima scendere sulla guancia subito dopo avere salutato i bimbi.
Questi cinque giorni hanno visto un po’ di nostalgia e mi hanno sorpresa a pensare che forse non sono del tutto una mamma mostro.

lacrima

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...