Il mio zio

Standard

Un mese fa. In cucina.

“Mamma…”
“Sì?”
“Perché con la zia A. c’è lo zio B., con la zia C. c’è lo zio D., mentre invece con lo zio E. non c’è una zia?”

Lo zio E. è omosessuale. A dire il vero non sarebbe neanche uno zio, ma solo un carissimo amico, con cui ho un rapporto così stretto che mio figlio porta il suo nome. E io lo chiamo zio e mia figlia uguale, anche perché è simpaticissimo e conosce un sacco di giochi divertenti.

“Perché non tutti gli uomini si sposano con una donna, alcuni preferiscono vivere con un altro uomo, e non tutte le donne si sposano con un uomo, alcune preferiscono vivere con un’altra donna.”
“Ah”

Ieri. In pizzeria.

“Indovinate quante persone si chiamano come il mio fratellino?! Due! Lui e lo zio senza zia!”

principi e principesse

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...