Archivio mensile:settembre 2014

Metabolismo

Standard

No, è brutto dire che sono nata stanca, poi vengo fraintesa.
È che ho la pressione bassa.
Quest’estate, che pure le temperature ci hanno graziati, la mia massima era come le minime delle persone normali, mi viene sonno solo a pensarci.
“Eh, dai, meglio bassa che alta… bla bla bla…”. Vabbè.

Al ritorno dalle ferie sono stata risucchiata nel vortice propositizio e ho seguito il consiglio salutistico di chi mi spiegava che camminare a passo svelto per almeno 30/40 minuti al giorno accelera il metabolismo.
Urca se lo accelera!
Stanotte l’ho passata con un occhio aperto e uno chiuso a canticchiarmi canzoni in testa “pa-pa-pa-ppa parararaaara pa-pa-pa-ppa parararaara pa-pa-pa-ppa parararaarara para-pparapa-pparà”.
Battendo il tempo col piede.

Ma una via di mezzo no?!?

tango argentino

Igiene orale

Standard

Che soddisfazione, vederli crescere.

Lui a due anni dice, sì, poche parole, però sta conquistando l’indipendenza in tanti campi.

Stasera, per esempio, ha preso il suo spazzolino da denti, ci ha messo su un po’ di sapone liquido e ha iniziato a lavarsi i denti da solo!

(Schifata… la sua espressione)

spazzolino e dentifricio

Over Book Ing

Standard

C’è un giochino che gira per i blog (sempre Giacani).
Ci sono 15 domande a cui rispondere utilizzando titoli di libri, a condizione che siano libri già letti.

Visto che mi piacciono i giochi di parole in ogni declinazione e mi piacciono anche i libri, questo giochino non poteva sfuggirmi.

Unico problema: ho una memoria che fa acqua da tutte le parti e mi sono accorta che i libri di cui ricordo il titolo sono solo la punta dell’iceberg rispetto ai libri che ho letto.
Forse.
A ricordarmelo… 😯

Vabbè, parto.

Sei maschio o femmina?
Donne che non valgono niente (M. Vitale)

Descriviti 
Mamme zen (J. Fo) (seee… magari…!)

Cosa provano le persone quando stanno con te?
Intelligenza emotiva (D. Goleman)

Descrivi la tua relazione precedente
Amori ridicoli (M. Kundera)

Descrivi la tua relazione attuale
Gli uomini vengono da marte, le donne da venere (J. Gray)

Dove vorresti trovarti?
Il cinema secondo Hitchcock (F. Truffaut)

Come ti senti nei riguardi dell’amore?
Afrodita (I. Allende)

Come descriveresti la tua vita?
Il punto critico (M. Gladwell)

Cosa chiederesti se avessi a disposizione un solo desiderio?
Madri, liberate le vostre figlie (M. Lion-Julin)

Dì qualcosa di saggio
Le brave ragazze vanno in paradiso, le cattive vanno dappertutto (U. Ehrhardt)

Una musica
Musica per organi caldi (C. Bukowski)

Chi o cosa temi?
I malavoglia (G. Verga)

Un rimpianto
Il mondo incantato (B. Bettelheim)

Un consiglio per chi è più giovane
Prepariamoci (L. Mercalli)

Da evitare accuratamente
L’ignoranza (M. Kundera)

le-brave-ragazze-vanno-in-paradiso-le-cattive-dappertutto