Aspirazioni

Standard

Venerdì sera col cesto dei panni sporchi vuoto.

Inebriante la prospettiva di passare un fine settimana senza far lavatrici, roba da far venire voglia di passare il weekend lungo sulla neve, se non fosse per il raffreddore, tosse, mal di gola.

Sabato sera… sabato sera ci sono due set di pantaloni-mutande-calzini pisciati, con annesso straccio usato per pulire la pipì dal pavimento, più una mutanda con strisciata di cacca (“non ho fatto in tempo a pulirmi all’asilo perchè la mia amica voleva toccarmi con lo scopettino del water sporco”), più sei strofinacci da cucina usati per pulire il divano affrescato da uno scellerato pittore in erba.

La vita ti insegna che coltivare aspirazioni è bello e nobile, ma non crederci proprio troppo, eh!

lavatrice

 

Annunci

»

  1. sicura sicura di averlo visto proprio vuoto, no non posso essere. Ero sicura che FOSSE vuoto, ma in effetti venerdì sera c’era già una felpa rosa. Solo che quella felpa rosa era non indispensabile, era paziente, capite?, non aveva fretta di essere lavata quindi per me il cesto ERA ontologicamente (come dice dolcezze) vuoto.
    Ma poi Fior mi fa riflettere e in effetti è nell’ordine delle cose… non si può avere un cesto dei panni sporchi completamente vuoto, come naturalmente non si ha mai (perdonate la schifosa similitudine) l’intestino completamente vuoto.

  2. aggiornamento: il giorno dell’ Immacolata abbiamo fatto fuori col vomito giacca pantaloni sciarpa e anche il seggiolino auto. Lavatrice urgentisssssima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...