All’improvviso

Standard

Il lanciatore di stelline, lo sbriciolatore di parmigiano-biscotti-fette biscottate, lo spalmatore sul tavolo di stracchino-yogurt, colui che se cade lo zucchero a velo sul pavimento della terrazza si china e lecca il pavimento della terrazza.

Quello che se incontra un ragazzo in cortile gli ruggisce, il bambino che va a letto col serpente e il pescecane, quello che il suo animale preferito è la tigre, quello che quando sogno di lui me lo raffiguro come una tigre o uno squalo.

Colui che quando urla gli si gonfia la vena del collo e sembra scoppiare, quello che “io sono aabiato!!!”, l’allagatore di bagni, spargitore di sabbia fuori dalla sabbiera, lo svuotatore-in-terra di cassetti, il distruttore di torri di scatole.

Ecco lui… siamo andati a cena fuori io e lui… e usciti dalla pizzeria mi ha chiesto il gelato… e dopo che gliel’ho comprato, mentre cercavo le monete nel portafogli, mi ha detto… “gazie mamma“. ❤

tigre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...