Archivi tag: lombrichi

Cos’è successo

Standard

Bene, mi sento pronta.
Ho elaborato il lutto e ora forse riesco a parlarne con più serenità.

È successo circa un mese e mezzo fa.
Dopo qualche giorno in cui non facevamo loro visita, siamo andati a trovare i lombrichi e non abbiamo trovato nessuno. Abbiamo scostato un po’ il mucchio di roba con una paletta, di solito si nascondono, ma niente, solo una gran puzza e qualche mosca.

Panico, tristezza, angoscia, delusione, un su e giù di emozioni incontrollate. Certo che è proprio vero che ti rendi conto dell’affetto che provi per qualcuno solo quando lo perdi.

Si passa alla fase di interrogazione su cosa può essere successo. L’insolita puzza rende inequivocabile il fatto che c’è del marcio, non metaforico.
Continua a leggere…

Stanno tutti bene

Standard

Era un bel po’ di giorni che non andavo a far visita ai lombrichi.stanno tutti bene

Temevo che, per un qualche oscuro motivo, fossero morti o comunque decimati o che ne so…

Cibo ne avevano in abbondanza. D’inverno, o comunque con temperature un po’ bassine, si impigriscono un po’ e nel locale in cui li tenevo credo ci fossero 12-13 gradi al massimo. Però chissà…
Dunque ho aperto la lombrichiera e… desolazione, tutto immobile, l’ultimo cibo ormai marrone. 😦
E invece, con un legnetto scosto un po’ il primo strato… no!

Stanno bene!!! 🙂

Dunque decido che è ora di riportarli all’aperto e chiamo la bimba “Vieni a vedere i lombrichi!” Continua a leggere…

Lombrichiera – Istruzioni per l’uso

Standard

pappaSo che dopo il mio post sugli amati lombrichi (Clicca qui) ognuno di voi ha desiderato ardentemente crearsi una lombrichiera tutta per sè 😉

Dunque vi dò qualche informazione in più.

La nostra avventura è iniziata quasi un anno fa, su suggerimento di un amico (che però si guarda ben dal fare quello che ha suggerito a me… amico… diciamo conoscente, va!).

Ho comprato un bidone di plastica con coperchio, mio marito l’ha sforacchiato col trapano sul fondo (per fornire un’eventuale via di fuga in caso di temperature estreme) e anche un po’ in alto per far circolare un po’ d’aria, poi sono andata al negozio di caccia e pesca a procaccarmi le creature.
Abbiamo messo nel bidone un po’ di terra, i lombrichi e un po’ di scarti di frutta e verdura, e posizionato il bidone all’esterno, all’ombra (i lombrichi lessi credo non servano a molto).
Quando le temperature scendono sotto i quindici gradi spostiamo il bidone in una sorta di garage che ha un po’ di riscaldamento, perchè sotto quelle temperature il mio amico, ehm, conoscente, mi ha detto che vanno in letargo, o comunque non lavorano più.
Continua a leggere…

Animali da compagnia

Standard
Una famiglia normale, se decide di adottare un’animale da compagnia, di solito sceglie un gatto, un cane, o magari un coniglio…
La nostra scelta è stata un pochino diversa, noi abbiamo ripiegato sui lombrichi.

lombrico

A dire il vero non è che siano tanto di compagnia, la loro attività preferita è mangiare e fare la cacca, e inoltre… beh, sì, io, per quanto voglia loro bene, non mi sono mai azzardata ad accarezzarli!. Detta come va detta mi fanno anche un poco schifo :-?, ma non credo che loro se ne abbiano a male.
Per il resto sono veramente un po’ parte della famiglia: quando qualcuno di noi ha finito di sbucciare della frutta o nota che la ciotola degli scarti della verdura è piena, senti spesso dire “la porto ai ragazzi…”
Così come se vuoi adottare un cane sarebbe carino che tu facessi un giro al canile per rendere felice qualche bestia in difficoltà, allo stesso modo noi abbiamo salvato da morte certa delle bestiole destinate a finire tra le fauci di qualche pesce o ad annegare in qualche laghetto artificiale.Abbiamo costruito per loro una confortevole cuccia-bidone e, in cambio, i nostri amici ci ripagano producendo humus tanto gradito alle nostre piante in vaso! 😉